Ma tu leggi i fumetti?!

Ma tu leggi i fumetti?!

Tempo fa ho letto “Sporchi e subito”. Tante storie a fumetti di autori diversi. E fra le tante, anche la sua. Sonno. Mi piace il nome che si è scelta e mi piacciono le sue tavole. Da allora ogni tanto vado a curiosare sulla sua pagina. E quando ho letto un post in cui annunciava l’uscita di un libro tutto suo, non ci ho pensato due volte: l’ho subito preso.

Titolo: “Prima di tutto tocca nascere”. Autrice: Sonno.

Inizio a leggerlo. Solo qualche pagina, mi dico.

E invece non mi sono fermata. Letto tutto d’un fiato. Una storia di fumetto e poesia. Immagini oniriche, reali e quotidiane.

Per me, la storia di un cambiamento. Perché il mondo cambia e ti cambia. Perché il mondo va cambiato, trasformato, rivoluzionato. Il protagonista del libro ci prova. Ci riesce. Forse sì. Forse no.

Nel mondo bisogna camminare. E in questo libro il protagonista cammina. E non è scontato. Perché camminare a volte è una conquista, a volte una sconfitta. Bisogna camminare sulle proprie gambe. E bisogna imparare ad ascoltare le proprie gambe. Proprio come fa il protagonista di questo libro.

Nelle righe che l’autrice scrive per presentare il proprio libro, leggo: “Questo è un fumetto nato dall’esigenza di raccontare me stessa e la mia generazione”

Io ho trovato questo libro, più grande di una generazione. Ci sono sogni, tentativi, delusioni, immagini, idee, sentimenti che mi hanno coinvolto direttamente, nonostante io non appartenga alla generazione dell’autrice.

Ci sono tavole che mi hanno fatto trattenere il fiato, nuotando fianco a fianco con il protagonista.

Tavole che mi hanno fatto sentire osservata, come solo io so fare con me stessa.

La storia di una nascita. E poi di una rinascita e poi di un’altra ancora. Come le tante vite che ognuno di noi si trova a vivere. Ma “Prima di tutto tocca nascere”.

Serena Damiani

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.