Il municipio della sagra della porchetta.

Amiamo la porchetta, amiamo l’estate romana, ma santa pazienza, litigare a questo livello, fa emergere nella cittadinanza solo sentimenti di  stupore e amarezza.  Intanto la linea metro C passa ogni 40 minuti, i rifiuti sono li lasciati sull’asfalto delle nostre strade ad abbronzarsi per l’estate in arrivo, i servizi pubblici essenziali di ogni livello sono denudati di personale e risorse.  In questo contesto di crisi urbana, ci viene spontanea una domanda: Ma questa presunta classe dirigente, in quale mondo vive!

Leggi di più